Tax Art Advisor.

 

La figura del Tax Art Advisor (di seguito TAA) è completamente nuova nel panorama della tutela delle opere d’arte.

 

L’attività del TAA si concretizza nell’assistere, in ambito nazionale ed internazionale:

  1. gli artisti,

  2. i galleristi,

  3. i collezionisti,

  4. le case d’asta

in ordine:

  • agli aspetti fiscali e tributari,

  • alla circolazione delle opere d’arte,

  • alla contrattualistica,

  • alla consulenza in merito alle varie procedure doganali richieste per l'esportazione.

Il TAA si affianca all’Art Advisor soggetto, a metà tra il conoscitore d’arte e l’analista finanziario, che si prefigge, invece, il compito di indirizzare i clienti nell’acquisto o nell'investimento dell’opera d’arte fornendo, altresì, informazioni concernenti le modalità di conservazione e trasporto dei dipinti, la valutazione, la guida all’acquisto e alla vendita di opere.

 

La sinergia che può nascere tra il TAA e l’Art Advisor permette di seguire il Cliente in ogni fase che interessa l’opera d’arte (acquisto, vendita, tassazione, trasporto, circolazione), sia in ambito nazionale che internazionale, fornendo una consulenza completa e puntuale.